In parole semplici, i bookmaker traggono un profitto dall'accettazione delle scommesse su un determinato mercato e definendo le quote per attrarre scommesse nella giusta proporzione per garantirsi un profitto a prescindere dal risultato.

Questo obiettivo viene raggiunto offrendo quote che non rappresentano correttamente l'effettiva probabilità statistica dell'evento interessato, ovvero le quote reali. La differenza tra le quote offerte e le "quote reali" rappresenta il margine del bookmaker. L'analogia più semplice è la scommessa sul risultato del lancio di una moneta. Scommettendo con un amico, potresti, per esempio, puntare $10 su testa o su croce per vincere altri $10. A queste condizioni, nessuno dei due ha un vantaggio, perchè le quote offerte (2.0 in quote decimali/+100 in quote americane) riflettono le probabilità reali (0.5) che l'evento si verifichi. In termini di scommesse, questa viene chiamata scommessa o mercato al 100%, che non dà nessun vantaggio o margine nè a che effettua la scommessa, nè a chi l'accetta. Quindi un mercato al 100% equivale a un margine di zero!

Spiegazione dei margini - La percentuale di mercato

Se, comunque, tu effettuassi una scommessa sul lancio di una moneta con qualcuno che volesse ottenere un profitto, ovvero un bookmaker, quella percentuale di mercato sarebbe maggiore del 100% e la cifra di cui la percentuale di mercato è superiore al 100% è la dimensione del margine che il bookmaker trattiene allo scommettitore (è anche coosciuto come commissione, edge, juice o vigorish). Questo è sostanzialmente il modo in cui operano i bookmaker, ma la differenza importante da capire per gli scommettitori consiste nella variazione dei margini che i bookmaker trattengono, perchè è questo che determina il valore delle loro quote e, in ultima analisi, il profitto potenziale di uno scommettitore.

Gli scommettitori alle prime armi potrebbero giustamente chiedere "Perchè dovrebbero interessarmi le quote di tutti i risultati, se io scommetto solo su uno?". Il concetto di valore della scommessa si riferisce al mercato nel complesso, cioè considerando le quote di tutti i risultati. Più alto è il margine, minore è il valore per uno scommettitore, ed è per questo che i margini sono il modo migliore di confrontare le quote in modo efficace.


Spiegazione dei margini - Ottenere il miglior valore

Potresti essere sorpreso dalla grande differenza nei margini tra i vari bookmaker del settore. Prendendo come esempio le quote 1X2 della Premier League, scoprirai che alcuni bookmaker fissano il prezzo dei loro mercati fino al 110%, cioè con un margine del 10%, a differenza di Pinnacle Sports, che, con il 102%, è il leader del mercato, in un settore dove la media si assesta al 6%*. Ciò costituisce una grande differenza nel valore potenziale di cui qualsiasi scommettitore alla ricerca delle migliori opportunità dovrebbe essere consapevole. *La media di settore si riferisce alla media delle quote 1X2 della Premier League redatta da Betbrain.com per 41 bookmaker nel corso della stagione 2010/2011:


Spiegazione dei margini - L'approccio di Pinnacle Sport

Fondamentalmente Pinnacle Sports non adotta la politica di applicare selettivamente un margine ridotto su determinati mercati per attrarre i clienti, ma li applica a tutti i mercati che quota, e a differenza dei siti di scambi di scommesse che pubblicizzano margini di quel tipo, non applicano commissioni sulle scommesse vincenti, che annullanno il valore delle quote.

La tabella seguente mostra i margini di Pinnacle Sports per i nostri principali mercati di scommesse sportive, confrontati con la media di settore*. Ciò mostra chiaramente il motivo per cui conviene scommettere con Pinnacle Sports, che ti offre le migliori quote e le migliori probabilità di vincere di più. Puoi usare il nostro Calcolatore delle scommesse per calcolare i margini per tutti i nostri mercati e per confrontarli con quelli della concorrenza, per evidenziare la differenza di valore; in alternativa puoi calcolare personalmente i margini.

CONFRONTA I MARGINI DI PINNACLE SPORTS

SPREAD

MONEY LINE

TOTALE

Media di settore

Pinnacle Sports

Media di settore

Pinnacle Sports

Media di settore

Pinnacle Sports

Football NFL

5%

2,5%

5%

2,5%

5%

2,5%

Football universitario

5%

2,5%

5%

2,5%

5%

2,5%

Baseball MLB

5%

2,5%

5%

1,5%

5%

2,5%

Basket NBA

5%

2,5%

5%

2,5%

5%

2,5%

Hockey NHL

5%

2%

5%

2%

5%

2%

Calcio

6%

2%

8%

2%

6%

2,5%

*La media di settore per NFL, Football universitario, NBA, MLB e NHL utilizza il termine di paragone standard americano ufficiale.


Formula per calcolare i margini

(1/Quote decimali opzione A)*100 + (1/Quote decimali opzione B)*100

Per mercati di scommesse con più di due possibilità basta sommare le opzioni aggiuntive nello stesso modo.

Esempio - Mercato delle vittorie nel tennis a due possibilità

Rafael Nadal 1,926
Roger Federer 2,020
(1/1.926)*100 + (1/2.02*100) = 51.92 + 49.51 = 101.43% Market i.e. a Margin of 1.43%